Tu sei qui

FAQ Vie Scolaire

Scuola Media

1. Quali sono i diversi accessi nella struttura e l’orario di apertura ?

Grande porte (viale Madama Letizia) :
Ingresso possibile dalle 8h15. Nessun altro ingresso al mattino.
Uscita possibile in funzione del programma giornaliero dello studente dei lunedi, martedi, giovedi e venerdi per le 15h30 e le 16h30.
Il mercoledi per le 12h30, 13h30 e 14h30.

Petite porte (viale di Villa Ruffo 31) ingresso pedolale e dei pulmini:
Ingresso possibile dalle 8h15 ed inseguito per ogni ora e mezza al mattina o al pomeriggio.
Uscita possibile in funzione del programma giornaliero dello studente per ogni ora e mezza al mattino.

2. Quali sono gli orari delle lezioni ?

M1

8h30 – 9h25

(primo squillo della campanella alle 8h25)

M2

9h30 – 10h25

Ricreazione

10h25 – 10h35

M3

10h40-11h35

M4

11h40-12h35

M5

12h40-13h35

PM1

13h40-14h35

PM2

14h40-15h35

PM3

15h40-16h35

3. Moi figlio è malato o in ritardo. Chi dovrei avvertire ?

Scrivo alla vie scolaire all’indirizzo email viescosf@lycee-chateaubriand.eu mettedo in copia Mme Guilmot, la CPE, stephanie.guilmot@lycee-chateaubriand.eu

4. Mio figlio può uscire da solo se deve lasciare la struttura in anticipo per un appunatmento medico o un’emergenza?

No, uno dei suoi responsabili legali deve recarsi presso la petite porte dell’istituto per firmare una liberatoria e prelevare lo studente che sarà accompagnato da un tutore. Le partenze anticipate devono rimanere delle eccezioni.

 

5. Quando un docente è assente a fine giornata, moi figlio può lasciare la struttura da solo ?

Si, solo nel caso in cui lo studente non ha più lezioni a fine giornata ed se ho autorizzato lo studente all’uscita in caso di assenza di un professore tramite modulo distribuito ad inizio anno scolastico.

6. In caso di assenza di un docente, moi figlio può lasciare la struttura prima della mensa ?

No, la mensa è obbligatoria. Se voglio che mio figlio lasci la struttura prima del pasto devo venire a recuperarlo a scuola firmando una liberatoria.

7. Come funziona la ristorazione ?

É obbligatoria con la possibilità di scegliere Elle est obligatoire avec une possibilité de choisir un pasto per 4 o 5 giorni. Ci sono tre spazi di ristorazione variabili per ogni classe in funzione del giorno e del programma giornaliero dello studente.

11h30 – 12h30 / 12h30 -13h30 / 13h30 – 14h30

8. Necessito di prende un appuntamento con un docente. Come posso fare ?

Scrivo direttamente un email al docente interessato. Le email dei docenti si strutturano con il loro cognome.nome@lycee-chateaubriand.eu

9. Noto un cambiamento nel comportamento di moi figlio ( calo dei voti, motivazione diminuita, tristezza ec...)?

Contatto velocemente il principale consulente educativo, Stéphanie Guilmot all’indirizzo seguente stephanie.guilmot@lycee-chateaubriand.eu e il professore di riferimento di mio figlio.

10. Se ho bisogno di un certificato di frequenza scolastica, di partenza, documento amministrativo, a chi devo rivolgermi?

Contatto il segretariato scolastico all’indirizzo seguente: sabrina.angelucci@lycee-chateaubriand.eu

11. Cosa significa PAP e PAI ?

PAP : il Piano d’assistenza personalizzato

In riferimento a tutti gli studenti, indipendentemente dalla loro nazionalità, con delle difficoltà costanti derivanti da un disturbo specifico dell’apprendimento ( DSA ) per le quali dei servizi di adeguamento e di addattazione di natura pedagogica sono giudicati necessari con l’obbiettivo di rendere nelle migliori condizioni il percorso scolastico dello studente. Se precedentemente un PPRE è stato redatto ma le difficoltà persistono, il PAP rimpiazza il PPRE.

PAI : Progetto di accoglienza individualizzato.

Riguarda gli studenti con un distrubo di salute invalidante come ad esempio una malattia cronica come l’asma o il diabete, un’allergia o un’intolleranza alimentare. Il PAI viene redatto su richiesta o in accordo con le famiglie. Esso grantisce la sicurezza dello studente in possesso di un PAI ( come ad esempio per lecure mediche, dieta specifica, monitoraggio regolare della glicemia) e include un protocollo di emergenza.