Tu sei qui

Liceo

Al Liceo alla fine del collège (le medie), gli alunni possono proseguire la loro scolarità nella via generale che comprende 3 classi: la "seconde" (primo anno delle superiori), la "première" (secondo anno delle superiori) e la "terminale" (ultimo anno delle superiori). A considerare che a proposito della riforma del "baccalauréat" (maturità), non ci sono più le filiere specifiche (L, Es e S), in classe di "première" dal rientro a scuola 2019, e in classe di "terminale" dal rientro a scuola del 2020. La classe di seconde: il ciclo di determinazione Gli insegnamenti in classe di seconde includono degli insegnamenti comuni per tutti gli alunni e a scelta, degli insegnamenti opzionali.  L'orientamento occupa un posto importante già dalla classe di seconde per aiutare gli alunni nella scelta dei loro insegnamenti specializzati in classe di première e nella preparazione dei loro futuri studi superiori.  La première e la Terminale: il ciclo terminale Gli alunni di première e terminale generale seguono degli insegnamenti comuni, degli insegnamenti specializzati (3 in première e 2 in terminale) e degli insegnamenti opzionali.  Gli insegnamenti specializzati proposti al Lycée Chateaubriand sono :  Matematica  Science dell'economia e del sociale  Fisica-Chimica  Lingue, letteratura e cultura straniera (inglese)  Scienze umanistiche, letteratura e filosofia  Scienze della vita e della terra (SVT)  Storia geografia, geopolitica e scienze politiche  Alla fine della classe di terminale gli alunni ottengono il baccalauréat (maturità), primo grado dell'insegnamento superiore francese, se superano le prove organizzate nel corso dei due anni del ciclo terminale  (verifiche costanti e prove finali).  Corso di lingua Il Liceo Chateaubriand propone diverse lingue agli alunni (consultare il documento allegato)  
Centro di Documentazione e Informazione Allo stesso tempo centro di risorse documentarie, luogo di formazione, comunicazione e informazione, di cultura, il CDI di Strohl Fern (6e-5e-4e) e il CDI di Patrizi (3e-2 de- Tle) sono soprattutto spazi di lavoro, aperti a tutti, dove si impara a lavorare in modo autonomo. Sono anche spazi di relax in cui è possibile consultare e prendere in prestito documenti, leggere e essere aggiornati sulle notizie di attualità culturale. I professori documentalisti, responsabili della gestione del CDI, accolgono e formano gli studenti attraverso varie attività pedagogiche, in collaborazione con gli insegnanti. É possibile consultare il catalogo di ciascun centro sui portali e-sidoc sui link seguenti : - CDI Strohl-Fern - CDI Patrizi  
Laboratori teatrali I laboratori teatrali si svolgono ogni mercoledi per gli alunni delle superiore ne Teatro Studio (vicino alla caffetteria di Villa Malpighi). Il percorso teatrale propsoto in questo laboratorio si basa prevalentemente sull'improvvisazione, più che sui testi da imparare, per permettere all'alunno di approdare al testo in modo diverso, passando attarverso la creazione del personnaggio e dell'emozione . Si tratta di piccoli sketches d'improvvisazione che facilitano un apprendimento naturale del testo teatrale. Il lavoro sul corpo e la voce, la respirazione, la dizione, il volume non viene ovviamente tralasciato... Essere sé stessi in scena aiuta ad essere sé stessi nella vita. Quello che viene proposto non è un semplice corso di teatro, è piuttosto la voglia di creare una dinamica e una complicità intorno ad un unico progetto. Il percorso sfocerà infatti in uno spettacolo completo di una durata di 50 minuti circa. MUN I MUN (Model United Nations) sono progetti di simulazione organizzati dalle Nazioni Unite, durante i quali alunni del mondo intero svolgono il ruolo di un rappresentante di un paese durante una conferenza in cui vegono discusse delle tematiche di attualità in lingua inglese.  Il Liceo Chateaubriand offre la possibilità ad un gruppo di alunni di Première di partecipare a un MUN in lingua inglese durante l'anno scolastico (in questi ultimi questo evento si è svolto ad Haarlem nei Paesi Bassi, o Haileyburry in Inghilterra). Questo progetto implica una preparazione specifica durante i tre mesi che precedono la conferenza. Gli obbiettivi sono di: permettere ai partecipanti di sviluppare le loro competenze linguistiche, estendere la loro cultura generale tratttando temi di attualità, interessarsi allo stesso tempo a punti di vista di vari paesi diversi sull'argomento.   Si tratta quindi di un'esperienza appasionante, fonte di un reale arrichimento personale, che necessita tuttavia disciplina, assiduità, ed una motivazione ineccepibili! Conferenze Filosofiche Partecipazione alle visioconferenze organizzate dal Iiceo di Sèvres e L'Académie de Versailles nell'ambito del proggetto Europa, Education , Ecole.    
Il baccalauréat général 2021 offre nuovi percorsi per le classi preparatorie. Tutte le CPGE (Classi preparatorie alle grandi scuole) accessibili sono presentate nel documento allegato.
Pagina in aggiornamento