Tu sei qui

Messaggio del Preside

   

In quest’anno 2020/2021 è difficile fare progetti o evocare gli eventi che di solito scandiscono il calendario scolastico. La crisi sanitaria ha profondamente sconvolto la quotidianità delle scuole e il Lycée Chateaubriand non è stato risparmiato.

Il nostro primo obiettivo per quest’anno è di riuscire a garantire una scolarità il più normale possibile ai nostri alunni, in buone condizioni di sicurezza sanitaria. Sono in corso degli adattamenti e il Lycée Chateaubriand saprà affrontare questa situazione di crisi destinata protrarsi nel tempo.

I nostri studenti devono essere al centro delle nostre preoccupazioni, hanno subito un trimestre di lockdown, proseguono la loro istruzione con vincoli insoliti. Tutta la comunità deve sostenerli al meglio, in serenità: il Lycée come istituzione, i loro insegnanti, il personale di supporto e, ovviamente, le loro famiglie.

Particolare attenzione va posta all'accompagnamento degli alunni di Terminale, che affronteranno il nuovo baccalauréat in circostanze inedite, e a quelli di 1ère che li seguiranno. Dobbiamo accompagnare le situazioni specifiche, gli alunni con bisogni educativi speciali e quelli che necessitano di sostegno con il francese. Dobbiamo accompagnare le famiglie, spesso colpite duramente dalla crisi economica.

È insieme, formando una comunità unita, che raccoglieremo la sfida che questo periodo eccezionale pone all'istruzione, alle scuole di tutto il mondo e quindi al Lycée Chateaubriand.

Stéphane Devin.

Presentazione